Teatro La Fenice – Venezia

Direttore Tito Ceccherini
Regia e coreografia Giovanni Di Cicco
Scene Massimo Checchetto
Costumi Carlos Tieppo
Luci Fabio Barettin

 

Dido, regina di Cartagine Giuseppina Bridelli
Belinda, sua confidente Michela Antenucci
Un’ancella Martina Licari
La maga Valeria Girardello
I strega Lara Lagni
II strega Chiara Brunello
Mercurio/Marinaio Matteo Roma
Enea Antonio Poli

Danzatori DEOS Fabio Caputo – Melissa Cossetta – Angelica Mattiazzi – Alice Pan

 

Orchestra del Teatro La Fenice

 

Dido and Æneas è un’opera in tre atti di Henry Purcell, su libretto di Nahum Tate. Rappresentata per la prima volta a Chelsea probabilmente l’11 aprile del 1689 in un convitto per giovani gentildonne, per l’incoronazione di Guglielmo III d’Orange e Maria II Stuart,costituisce l’opera più celebre di Purcell e un capolavoro assoluto del melodramma britannico.
Divisa in tre brevi atti, l’opera tratta del soggiorno di Enea (protagonista dell’Eneide di Virgilio, in inglese Aeneas) a Cartagine, ospite della regina Didone. Fra i due scoppierà un amore maledetto che si concluderà, come vuole la tradizione, con la partenza dell’eroe, destinato a fondare Roma, e il suicidio di Didone.
L’opera si apre con un ouverture alla francese, divisa in un primo movimento serio e maestoso, tendente ad evocare un’immagine di regalità, e in una seconda parte più vivace,in cui il crescendo sottolinea la violenza e la malvagità che troveremo nell’opera.