DanceAbility® in DEOS
a cura di Luca Alberti


Gli incontri di DanceAbility® riprenderanno a settembre 2018

tutti i lunedì dalle 15 alle 16.30
presso la sala ballo del Teatro Carlo Felice

 

Per ulteriori informazioni
scrivi qui

 


 

DanceAbility®

DanceAbility®, detta anche Danza Integrata o Danza Inclusiva, è un marchio registrato negli Stati Uniti che conta più di 400 insegnanti di diversi paesi in tutto il mondo. Pioniere e fondatore della DanceAbility® è lo statunitense Alito Alessi.
La DanceAbility® intende favorire i processi di inclusione sociale che, partendo dal movimento e sulla gamma delle esperienze individuali, si sviluppano per creare sistemi di comunicazione relazionale.
La DanceAbility® è un metodo di studio che esplora il movimento partendo da un “comune denominatore” di abilità dei partecipanti: gli esercizi sono scelti in base alle possibilità fisiche e cognitive del gruppo, facilitando il coinvolgimento di ognuno nell’improvvisazione e nella composizione coreografica.
Il sistema di comunicazione corporea si appoggia sull’improvvisazione e su strumenti pratici per danzare insieme.

Uno dei presupposti del progetto è mettere in relazione danzatori, performer, persone con nessuna esperienza nel movimento e persone diversamente abili, al fine di costruire un percorso dove i differenti linguaggi di movimento possono coesistere.
In un processo di unione nel quale nessuno è escluso, la danza abbraccia anche tutta quella sfera di persone che spesso appartengono alla “differente abilità”, cioè quelle in carrozzina, quelle a ridotte capacità motorie o quelle con disturbi dello sviluppo, oppure i non vedenti e i non udenti.

Il laboratorio è anche pensato per condurre chi partecipa alla realizzazione di performance o come usa dire Alito Alessi di “informance”: dimostrazioni aperte che rendano visibile il lavoro all’esterno ed informino su una realtà di fusione di differenti abilità creative integrate.

Torna indietro